10 film di calcio da vedere

Con il campionato europeo e la Copa America Centenario, l’estate 2016 si presenta agli appassionati come una stagione tutta da vivere nel segno del pallone.

Il calcio, lo sport più popolare al mondo, è stato spesso oggetto dell’industria cinematografica che ha prodotto numerosi film aventi a che fare con il football o, come viene chiamato negli Stati Uniti, il soccer.

Ecco una selezione di 10 film di calcio, alcuni ben conosciuti altri meno, da vedere magari tra una partita e l’altra o per ammazzare il tempo in attesa del calcio d’inizio.

film di calcioDream Team

commedia, Francia, 2012, 97′
Euro 2016 si disputa in Francia e quindi perché non iniziare da un film francese? Dream Team, diretto da Olivier Dahan, ha come protagonista Patrick Orbéra, una vecchia gloria del calcio caduta in disgrazia. Costretto da un giudice a trovarsi un impiego stabile, per rifarsi una vita Patrick si reca su un’isoletta della Bretagna per allenare la squadra di calcio locale, che ha una missione particolare: salvare la fabbrica che dà lavoro a molti abitanti. Come? Vincendo. C’è un solo problema: trasformare pescatori in calciatori non è tanto facile… Nel cast Omar Sy, quello di Quasi amici.

film di calcioBest

biografico, Gran Bretagna, Irlanda, 2000, 102′
Tra le debuttanti all’europeo c’è l’Irlanda del Nord, che fu la nazione del leggendario George Best. Uno a cui, per dire, hanno intitolato l’aeroporto di Belfast e al quale la regista Mary McGuckian ha dedicato il biografico Best, con John Lynch nella parte del “Migliore”. Il film racconta ascesa e caduta di uno dei giocatori-simbolo dello stile di vita “genio e sregolatezza”. Notorietà e denaro travolgono il giovane campione del Manchester United, che si lascia andare all’abuso di alcol e a una vita folle. Il vero Best, ancora in vita all’epoca del film, compare alla fine dei titoli di coda.

film di calcioMaradona di Kusturica

documentario, Spagna, Francia, 2008, 90′
Nel 2016 ricorre il trentesimo anniversario del mondiale messicano in cui Diego Armando Maradona, nella stessa partita, segnò il gol più scandaloso e poi quello più bello della storia, e portò di lì a poco l’Argentina sul tetto del mondo. Il documentario del regista slavo approfondisce la vita del Pibe de Oro, creando anche dei curiosi parallelismi con i personaggi dei suoi film. Girato a Buenos Aires, Napoli e Cuba, i luoghi più cari al numero 10, ne ripercorre l’intera parabola umana e sportiva, lasciando spazio al pensiero di Maradona sulla politica, sul calcio, sulla droga.

film di calcioThe game of their lives

drammatico, USA, 2005, 101′
Al mondiale 1950 in Brasile, contro ogni pronostico, gli Stati Uniti riuscirono a vincere una partita contro l’Inghilterra, che per la prima volta accettava di partecipare alla coppa del mondo dopo aver snobbato le edizioni precedenti. Il film di David Anspaugh racconta l’impresa della dilettantistica nazionale americana, composta soprattutto da immigrati italiani, studenti universitari e amatori, che si ritrovò a giocare la “partita della vita” contro quelli che il calcio lo avevano inventato. Gerard Butler è il portiere Frank Borghi, mentre Terry Kinney veste i panni dell’unico giornalista al seguito.

film di calcioIl miracolo di Berna

drammatico, commedia, Germania, 2003, 118′
1954. Nella difficile realtà sociale della Germania post-bellica, il piccolo Matthias trova nella passione per calcio l’unico sfogo dal problematico rapporto con il padre, un ex prigioniero di guerra che ha conosciuto da poco tempo. Matthias fa conoscenza con il suo idolo, l’attaccante tedesco Helmut Rahn. Intanto la nazionale della Germania Ovest parte per la Svizzera, dove disputerà la coppa del mondo. La squadra riesce ad arrivare in finale, a Berna, dove si trova di fronte la temibile Ungheria. E proprio il padre di Matthias riserverà al figlio una bella sorpresa…

film di calcioSfida per la vittoria

drammatico, USA, Gran Bretagna, 2000, 114′
La Scozia è l’unica delle nazionali britanniche a non essersi qualificata a Euro 2016 e allora non resta che affidarsi alla fantasia con il film di Michael Corrente e il suo cast stellare: Robert Duvall, Michael Keaton, Brian Cox, Cole Hauser e… Ally McCoist, ex campione dei Rangers Glasgow, che ironicamente interpreta un ex calciatore degli acerrimi rivali del Celtic. Il Kilnockie è la fittizia squadra di un villaggio scozzese, che gioca in seconda divisione. Ma il suo destino è appeso a un filo: il proprietario vuole trasferirla altrove…

film di calcioIl mio amico Eric

commedia, GB, Francia, Italia, Belgio, Spagna, 2009, 116′
Eric Cantona, che da poco ha compiuto cinquant’anni, interpreta se stesso in questa commedia nata da una sua idea e tradotta in film da Ken Loach. Lui è una sorta di “angelo custode motivatore” che a un certo punto appare a un altro Eric, il protagonista, un postino di mezz’età di Manchester che attraversa un momento critico della sua vita e non trova di meglio da fare che autocommiserarsi. Con l’aiuto del suo idolo Cantona, che solo lui è in grado di vedere, Eric riuscirà a ad affrontare il suo passato, a confidarsi con gli amici e a recuperare la dignità.

film di calcioIl maledetto United

commedia, Regno Unito, 2009, 97′
Brian Clough, che è morto nel 2004, divenne famoso per aver portato al titolo inglese il piccolo Derby County e poi per aver vinto la Coppa dei Campioni due volte consecutive con una squadra di secondo piano, il Nottingham Forest. Il film di Tom Hooper, con Michael Sheen nelle vesti di Clough e Timothy Spall in quelle dell’assistente Peter Taylor, racconta il lato umano di questo allenatore così tormentato, dietro la sua maschera di apparente sicurezza, tanto da diventare vittima della sua stessa ambizione che lo porta ad accettare la panchina della squadra che aveva sempre detestato: il “maledetto” Leeds United…

Febbre a 90°

commedia, Gran Bretagna, 1997, 102′
Londra, 1988. C’è una squadra che da troppo tempo non vince il campionato, l’Arsenal. C’è Paul (Colin Firth), un insegnante di scuola con la passione per il calcio, la cui vita è interamente scandita dalla stagione della sua squadra del cuore. E c’è una donna, Sarah, una collega di Paul con cui inizia una relazione. E qui nascono i problemi, perché le esigenze della vita di coppia sembrano cozzare contro i ritmi dell’esistenza “calcistica” di Paul. Riuscirà il nostro insegnante a trovare l’equilibrio? E se l’amato Arsenal finalmente vincesse l’agognato campionato?

film di calcioFuga per la vittoria

drammatico, Usa, 1981, 116′
Stelle di Hollywood – Sylvester Stallone, Michael Caine – e leggende del pallone – Pelè, Bobby Moore, Paul Van Himst, Osvaldo Ardiles e tanti altri – in quello che forse è il più classico dei film sul calcio. Una squadra, gli Alleati, che dopo 35 anni ancora è in grado di entusiasmare gli spettatori di tutto il mondo: tutti insieme sul campo per battere i nazisti in un crescendo di emozioni, ma in generale per ribellarsi e vincere qualsiasi forma di prigionia, prepotenza, prevaricazione, attraverso i valori dello sport e dell’onore.

Condividi:

Lascia un commento