“Non dire gatto”, il Trap si racconta

Ci sono sportivi che hanno già la loro autobiografia a vent’anni o poco più, con la bacheca dei trofei ancora vuota e pochi aneddoti impressi nella loro giovane memoria. E poi c’è lui, Giovanni Trapattoni, il “Trap”, che di primavere ne ha 76 e robe da raccontare molte di più.

Condividi:
Continue Reading