Il countdown dei Golden State Warriors

Nella NBA il mese di ottobre, giorno più giorno meno, corrisponde alla preseason. In questo periodo le squadre ricominciano ufficialmente l’attività con il training camp e le amichevoli di preparazione.

E’ la fine dell’astinenza dal basket, non tanto per i giocatori, molti dei quali si mantengono in allenamento per tutta l’estate, ma soprattutto per tifosi e appassionati. Ecco allora che con la preseason la NBA entra in una sorta di countdown verso la prima partita della nuova stagione (quest’anno il 27 ottobre 2015).

#GSWCountdown

Per intrattenere e coinvolgere i fan, le franchigie sui social media raccontano in vari modi il loro avvicinamento alla stagione. Voglio focalizzare l’attenzione sulla squadra campione in carica, i Golden State Warriors. Difendere un titolo non è mai facile: tutti vogliono batterti, ripetersi è difficile, è fondamentale un altissimo livello di concentrazione e un’altrettanto granitica unità d’intenti. Come trasmettere questa sensazione? Con il loro #GSWCountdown su Instagram, gli Warriors rappresentano perfettamente la comunicazione di oggi, in cui le immagini giocano un ruolo più che centrale.

Spesso, infatti, è sufficiente uno scatto ben realizzato, evocativo, equilibrato per limitare al massimo l’intervento della grafica. A queste immagini, oltre all’applicazione di un filtro uniforme, è stato aggiunto un solo elemento e in posizione defilata: un brevissimo testo (l’hashtag e l’indicazione dei giorni mancanti), in un font minimal, “bastoni”, moderno.

L’emozione di un nuovo viaggio

Due interventi piccoli, non invasivi, che però conferiscono all’intera immagine un’incredibile eleganza e la rendono capace di trasmettere l’emozione e la consapevolezza dei Golden State Warriors che si apprestano a un nuovo, entusiasmante ma anche logorante viaggio come soltanto un campionato NBA sa essere.

I soggetti rappresentati sono i giocatori durante gli allenamenti oppure intenti a trovare la giusta concentrazione prima di scendere sul parquet, o ancora alcuni flashback della trionfale stagione vissuta fino a pochi mesi fa. Il risultato è fortemente evocativo di qualcosa di davvero importante che sta per cominciare.

Infine, nonostante oggi Instagram consenta la pubblicazione di immagini in formato rettangolare, il social media team dei Golden State Warriors coordinato da Julie Phayer ha preferito mantenersi sul tradizionale formato quadrato.

Golden State Warriors

 

Condividi:

Lascia un commento