7 città dell’Africa per la prima edizione della BAL

La prima stagione della BAL (Basketball Africa League) inizierà a marzo 2020 con 12 squadre che giocheranno in 7 città del continente.

La BAL è la lega professionistica promossa dalla NBA, in collaborazione con la FIBA, per incentivare lo sviluppo del basket in Africa. Considerato il suo enorme potenziale e la contestuale mancanza di strutture, risorse e organizzazione, l’organizzazione guidata da Adam Silver vuole intervenire direttamente sul posto.

Recentemente sono state annunciate le città ospitanti della stagione inaugurale della BAL: si tratta di Cairo (Egitto), Dakar (Senegal), Lagos (Nigeria), Luanda (Angola), Rabat (Marocco) e una tra Monastir e Tunisi (Tunisia) per quanto riguarda la regular season. Kigali, capitale del Ruanda, ospiterà la Final Four.

Non c’è il Sudafrica, che pur aveva ospitato alcune esibizioni estive della NBA. Potrebbe tuttavia essere presente con uno dei club partecipanti, che saranno annunciati prossimamente.

La formula della BAL

Questa è la formula: 12 squadre distribuite in tutta l’Africa sono divise in 2 conference, ciascuna delle quali gioca in 3 città. La regular season prevede che ogni squadra disputi ciascuna 5 partite, per un totale di 30. Le migliori 3 squadre di ogni conference accedono al Super 6, cioè i playoff a girone unico con la formula del round robin (girone all’italiana): le prime quattro si qualificano alla Final Four, con gare singole a eliminazione diretta.

L’intera BAL sarà sponsorizzata esclusivamente da Nike e da Jordan Brand: un marchio fornirà tutto l’abbigliamento e l’attrezzatura a 6 squadre e l’altro si occuperà delle altre 6.

La NBA sempre più globale

Con la BAL, il cui presidente è il senegalese Amadou Gallo Fall, per la prima volta la NBA si impegna direttamente nella creazione di una lega al di fuori del Nordamerica. NBA e FIBA forniranno risorse finanziarie indirizzate al potenziamento di alcune infrastrutture fondamentali e a programmi di formazione per giocatori, allenatori e arbitri.

Con la Basketball Africa League (BAL), la NBA conferma ancora una volta la sua volontà di estendere progressivamente i suoi orizzonti sportivi, mediatici e commerciali su scala globale. La BAL è stata annunciata ufficialmente durante l’All-Star Game NBA a Charlotte nel febbraio 2019.

Condividi: