“Tornare a vincere”, il nuovo film di basket con Ben Affleck

Tornare a vincere – titolo originale The Way Back – è il nuovo film di basket con protagonista Ben Affleck, l’attore due volte premio Oscar e noto per le sue interpretazioni in Armageddon, Will Hunting, Pearl Harbor, Argo, The Town e molti altri.

Il film, prodotto dalla Warner Bros., è in uscita negli Stati Uniti il 6 marzo 2020 (non si conosce ancora la data italiana) e si presenta come una storia di redenzione e riscatto attraverso lo sport.

Regista è Gavin O’Connor, che ha già lavorato con Affleck in The Accountant nel 2016 e ha diretto nel 2004 l’emozionante Miracle, film sulla sorprendente vittoria della nazionale USA di hockey su ghiaccio ai Giochi olimpici invernali del 1980.

Tornare a vincere: una storia di redenzione

In Tornare a vincere, Ben Affleck interpreta Jack Cunningham, ex promessa del basket liceale che però, in procinto di andare all’università con una borsa di studio, aveva mollato tutto e rinunciato così al luminoso futuro sportivo che gli si prospettava davanti.

Molti anni dopo, Jack è un uomo in rovina: sopravvive con lavori umili, ha visto un matrimonio andare in frantumi ed è devastato dalla dipendenza dall’alcol. Quando la sua vita è sul punto di crollare, arriva un’insperata occasione di riscatto: il preside della sua vecchia scuola lo chiama e gli offre il posto di allenatore della squadra di basket, dovendo sostituire il precedente coach, colpito da un infarto.

tornare a vincere ben affleck

Jack è riluttante, perché sa che accettare significa affrontare il passato e fare i conti con i propri demoni: in quella scuola c’erano i suoi anni migliori. Lì era stato un brillante giocatore e aveva trascinato la squadra ai playoff. Da allora sia Jack sia la scuola erano andati in parabola discendente. Ma alla fine risponde sì: allenare quei ragazzi, che a loro volta hanno bisogno di una guida che li spinga a credere in loro stessi, è l’opportunità per redimersi e di tenere la mente impegnata.

Le vittorie e il ritrovato entusiasmo, però, saranno sufficienti per curare le ferite e riempire l’enorme vuoto che Jack si porta dentro?

Coach Affleck

Interpretare il protagonista Jack Cunningham sembra un destino appositamente scritto per Ben Affleck: l’attore californiano, infatti, ha trascorso nell’autunno 2018 un periodo in una clinica specializzata per disintossicarsi dall’alcol. Sarà dunque interessante scoprire con quanta intensità Affleck recita in un ruolo che ha alcuni parallelismi con la sua vicenda personale.

Nel cast figurano Al Madrigal (nel ruolo di Dan, professore di matematica esperto di statistiche e assistente allenatore di Jack), Janina Gavankar, Brandon Wilson, Rachael Carpani, Michaela Watkins.

A svariati anni di distanza da Coach Carter, gli amanti del genere potranno tornare ad apprezzare un film ambientato nel mondo del basket scolastico USA, con il sempre sicuro cliché della second chance che tanto sa emozionare e commuovere il pubblico.

Condividi: