“James Harden Illustrated”, il Barba in tutte le salse

Un James Harden per ogni occasione e ogni idea. L’inconfondibile profilo del “Barba” è al centro del progetto creativo James Harden Illustrated di Filip Peraic.

Attraverso l’impiego di vari mezzi, tecniche e stili, il designer e illustratore croato ritrae la star degli Houston Rockets in tanti modi differenti, prendendo ispirazione dall’arte, dalla cultura pop, dalla vita quotidiana, da momenti particolari.

Filip Peraic ha realizzato il primo lavoro nel 2013, per divertimento, e poi non ha più smesso, sfornando ad oggi – maggio 2020 – ben 36 ritratti di Harden. L’ultimo, dal titolo Harden in foam, è un invito a rispettare la più elementare delle norme igieniche, cioè il lavaggio delle mani, in questo periodo di emergenza coronavirus. Nel 2019, per la prima volta, la NBA ha esposto le sue opere all’interno dell’evento artistico Art Basel Miami.

james harden illustrated coronavirus
Harden in foam / © Filip Peraic

La sfida di James Harden Illustrated

Peraic è un grande appassionato di basket, ma anche un attento osservatore della realtà che ci circonda. Convinto che l’unico modo per affinare la propria creatività sia mettersi sempre in discussione, con James Harden Illustrated ha dato vita a un’entusiasmante sfida con se stesso: partire da una regola di base molto precisa e ristretta – utilizzare sempre e solo la sagoma di un iconico giocatore NBA – per produrre una serie potenzialmente infinita, e ogni volta sorprendente, di soluzioni creative, inattese, fuori dagli schemi.

Scorrendo la galleria dei ritratti di Harden, alcuni privilegiano l’aspetto stilistico ed estetico, altri sono invece orientati sul metaforico e concettuale. Ma l’idea di base è la stessa: creare arte all’interno del profilo del “Barba” che, in partenza, è tutto bianco.

Si va così dall’Harden in stile Kandinsky a quello Hokusai, dal James in versione Simpson al floreale, dall’impronta digitale al teschio, dall’omaggio a Louis Armstrong allo psichedelico, dall’emoji a tanti altri ancora, tra cui un logo già pronto semmai un giorno il numero 13 dei Rockets volesse lanciare un franchising di barbieri: sul sito di Filip Peraic – che in carriera ha lavorato per Nike, Adidas, IBM, Wired, Columbia Records – si può ammirare la galleria completa.

Per ulteriori informazioni: www.jameshardenillustrated.com.

james harden illustrated
First James Harden / © Filip Peraic
Great wave off Hardenia / © Filip Peraic
Welcome to Harden’s Barbershop / © Filip Peraic
Harden the Scorer / © Filip Peraic
Kandinsky Harden / © Filip Peraic
Harden the Chef / © Filip Peraic
Condividi: