Malcolm Brogdon, l’uomo dell’acqua

Se parlate a un giocatore di basket di “portare l’acqua”, gli potrebbe venire in mente la poco esaltante mansione assegnata all’ultimo dei panchinari, o un modo figurato per esprimere un senso di inferiorità rispetto a qualcuno molto più bravo. Se invece lo dite a Malcolm Brogdon, l’espressione assume un significato un po’ diverso. E nettamente…

Condividi:
Continue Reading