Quali sono le donne che allenano in NBA?

Non c’è ancora un capo allenatore donna in NBA, ma in un futuro non troppo lontano una simile, straordinaria svolta non è così improbabile. Perché di donne che allenano in NBA già ce ne sono.

Negli ultimi anni, infatti, sono considerevolmente aumentate le donne coach all’interno degli staff delle squadre NBA. A Becky Hammon, assistente di Gregg Popovich, ad esempio è stata affidata anche la guida dei San Antonio Spurs in Summer League.

La NBA è la lega sportiva professionistica più attenta verso le tematiche dell’uguaglianza e delle pari opportunità: è naturale, quindi, che stia lavorando per facilitare, in un giorno non remoto, la conquista da parte di una donna della posizione di capo allenatrice NBA.

Vediamo quali sono (o sono state) le figure femminili negli ampi e specializzati staff tecnici delle franchigie NBA. All’estate 2019 se ne contano nove in tutto.

Lisa Boyer

donne che allenano in NBA lisa boyer
Foto: Sideline Carolina.

Lisa Boyer è la pioniera delle allenatrici di basket in NBA. La prima donna a entrare in uno staff tecnico. Nella stagione 2001-02, infatti, è stata assistente di John Lucas ai Cleveland Cavaliers. Un’esperienza che ha fatto seguito a tre precedenti stagioni da assistente nelle Cleveland Rockers in WNBA. Originaria dello stato di New York, nata nel 1957, ha giocato per Ithaca College prima di intraprendere una lunga carriera da allenatrice. Dal 2010 è associate head coach della squadra femminile della University of South Carolina, con un titolo NCAA vinto nel 2017.

Becky Hammon

donne che allenano in NBA becky hammon
Foto: UsaToday.com.

In NBA dal 2014 nello staff di Gregg Popovich ai San Antonio Spurs, Becky Hammon è considerata la possibile, futura prima donna head coach NBA. Nata in South Dakota nel 1977 e uscita dall’università di Colorado State, è stata sei volte All-Star WNBA (New York Liberty, San Antonio Stars) e ha avuto una buona carriera in Europa. Allena gli Spurs in Summer League da head coach. Curiosità: ha anche la cittadinanza russa e ha giocato per Nazionale della Russia, vincendo un bronzo olimpico ai Giochi di Pechino 2008 e un argento europeo nel 2009.

Nancy Lieberman

donne che allenano in NBA nancy lieberman
Foto: Dailypress.com.

Nancy Lieberman è una leggenda del basket femminile negli Stati Uniti ed è stata introdotta nella Hall of Fame. Dopo aver allenato i Texas Legends nell’allora D-League (oggi G League), dal 2015 al 2017 ha fatto parte come assistente dello staff dei Sacramento Kings. Attualmente è commentatrice tv per i New Orleans Pelicans. Nata nel 1958 a Brooklyn, a 39 anni è stata la più anziana giocatrice WNBA, prendendo parte alla stagione inaugurale nel 1997 con le Phoenix Mercury. Nel 2008, a cinquant’anni, è scesa in campo per una partita con le Detroit Shock. Ebrea, i suoi nonni sono sopravvissuti ai campi di sterminio nazisti.

Jenny Boucek

donne che allenano in NBA jenny boucek
Foto: NBA.com.

Jenny Boucek è dal 2018 nello staff tecnico dei Dallas Mavericks. L’annuncio è avvenuto pochi giorni prima del parto di sua figlia Rylie. Nata a Nashville nel 1973, dopo la carriera universitaria a Virginia ha giocato un anno in WNBA alle Cleveland Rockers e uno in Islanda al Keflavik, prima di ritirarsi in seguito a un grave infortunio alla schiena. Inizia ad allenare come assistente in varie squadre WNBA e guida da head coach le Sacramento Monarchs dal 2007 al 2009 e le Seattle Storm nel biennio 2015-2017. Nella stagione 2017-2018 il salto in NBA ai Sacramento Kings. È laureata in medicina sportiva.

Natalie Nakase

donne che allenano in NBA natalie nakase
Foto: ClipsNation.com

Californiana di origini giapponesi, classe 1980, uscita da UCLA, insegue il sogno di allenare nella NBA entrando nel 2012 come semplice stagista ai Los Angeles Clippers. La sua competenza e le spiccate capacità analitiche la fanno presto diventare video-coordinator della franchigia di Steve Ballmer. Nel 2017 entra come assistente nello staff tecnico degli Agua Caliente Clippers, l’affiliata di G League, e nel 2018 ottiene la promozione come assistente nella squadra di Summer League e nel team che si occupa dello sviluppo dei giocatori. È stata la prima donna in assoluto ad allenare in Giappone in campo maschile, prima come assistente di Bob Hill  ai Tokyo Apache e poi capo allenatrice dei Saitama Broncos nel 2011-12.

Karen Stack Umlauf

donne che allenano in NBA karen stack umlauf
Foto: NBA.com.

Dal 2018 Karen Stack Umlauf fa parte dello staff tecnico dei Chicago Bulls. Ma non è un volto nuovo, nella Windy City: lavorava già fin dal 1984 nell’amministrazione della franchigia che Michael Jordan rese famosa in tutto il mondo. Nel 2017 convince John Paxson, president of basketball operations dei Bulls, a darle una chance come allenatrice. Madre di due figlie, ha giocato a Northwestern University. Le sue responsabilità si dividono tra il campo e l’ufficio, tra mansioni di scouting e osservazione delle partite e lavoro individuale con i giocatori in allenamento e nel warm up delle gare.

Kara Lawson

donne che allenano in NBA kara lawson
Foto: Sportando.basketball

Nata nel 1981 ad Alexandria, in Virginia, Kara Lawson ha giocato in WNBA fino al 2015 ed è nota al pubblico americano soprattutto come analista televisiva per ESPN e per i Washington Wizards. Una carriera già iniziata quando era ancora giocatrice. Campionessa olimpica a Pechino 2008, si è laureata alla Tennessee giocando per la leggendaria Pat Summitt. Nel 2006 è stata prima donna a commentare una partita NBA in diretta tv nazionale, quella tra New Orleans Hornets e Washington Wizards. Nell’estate 2019 i Boston Celtics la vogliono nello staff di coach Brad Stevens.

Niele Ivey

donne che allenano in NBA niele ivey
Foto: OneFootDown.com.

Nata nel 1977 a St. Louis, Niele Ivey è stata assunta a partire dalla stagione NBA 2019-20 nello staff tecnico dei Memphis Grizzlies, guidato dal nuovo capo allenatore Taylor Jenkins. La Ivey è stata un simbolo dell’università di Notre Dame, in Indiana, dove ha giocato raggiungendo due volte la Final Four e vinto il titolo NCAA nel 2001. Quindi, dodici stagioni come associate head coach e recruiting coordinator della squadra femminile, con 385 vittorie e 55 sconfitte. E pensare che sarebbe voluta andare a North Carolina, lei grande fan di Michael Jordan, ma non la vollero. In WNBA ha giocato per Indiana Fever, Detroit Shock e Phoenix Mercury.

Lindsay Gottlieb

donne che allenano in NBA lindsay gottlieb
Foto: Slamonline.com.

Lindsay Gottlieb è la prima capo allenatrice di college a passare in NBA: dalla stagione 2019-20 fa parte dello staff dei Cleveland Cavaliers agli ordini di John Beilein. Prima, a trent’anni è diventata head coach della squadra femminile University of California at Santa Barbara dal 2008 al 2011. Quindi, ha allenato dal 2011 al 2019 le ragazze della University of California Berkeley, portandole alla Final Four nel 2013. Ebrea newyorchese, classe 1977, è figlia di un giudice e cresciuta in una famiglia di avvocati. Amante di schemi, numeri e statistiche, ha deciso che avrebbe allenato durante un anno di studio in Australia, in seguito alla morte della madre.

Condividi: