Playground d’arte: Mornelle Court, Toronto

Nel 2019, mentre i Toronto Raptors andavano alla conquista del loro primo titolo NBA, uno dei playground della metropoli canadese risorgeva a nuova vita.

Ci sono voluti due anni per completare il restyling del Mornelle Court a Scarborough, il sobborgo multietnico che sorge nella zona est della città.

Grazie a un progetto pilota promosso dalla municipalità di Toronto e affidato agli statunitensi di Project Backboard – l’associazione non-profit la cui mission è riqualificare campetti da basket pubblici attraverso la street art, con l’obiettivo di rigenerare aree urbane disagiate e rafforzare le comunità locali – nel playground di Mornelle Court ha fatto la sua comparsa un maestoso animale.

Un husky per Toronto

Quello che a prima vista sembra un lupo, in realtà è un cane husky: l’artista locale Jerry Rugg aka BirdO ha voluto rendere omaggio ai Toronto Huskies, la squadra che ebbe una sola stagione di vita nella prima edizione della BAA, poi divenuta NBA, nel 1946-47.

L’opera, realizzata con l’ausilio di Sam Peterson della crew di Project Backboard, si sviluppa in senso longitudinale su tutto il rettangolo di gioco. Da un motivo geometrico con cubi che funge da base, si erge un’enorme testa canina che con le orecchie si spinge persino fuori dal campo.

Le tonalità scelte sono fredde, in omaggio all’ambiente selvaggio e boschivo del nord: il colore di fondo è un verde acquamarina, mentre il lupo è riempito da marrone, nero, grigio e indaco. L’unico elemento di “accensione” è il giallo ocra degli occhi.

I Toronto Huskies

I Toronto Huskies disputarono la prima stagione della BAA nel 1946-47. Non solo: ospitarono anche la prima partita della storia della lega che, tre anni dopo, si sarebbe fusa con la NBL per dare vita alla NBA. Il primo giorno di novembre del 1946 persero di soli due punti di fronte ai New York Knicks di fronte a poco più di settemila spettatori del Maple Leaf Gardens.

Nonostante l’unico anno di attività e un record, tutt’altro che esaltante, di 22 vinte e 38 perse, gli Huskies non furono mai dimenticati. Anzi, vennero considerati in qualche modo i pionieri di uno sport che tuttavia, a nord del confine USA, sarebbe esploso soltanto molti decenni più tardi.

Toronto Huskies era tra i nomi in corsa al momento dell’arrivo della nuova franchigia di espansione nel 1995 (poi vinse Raptors), mentre a partire dal 2009 gli stessi Raptors, in alcune serate, sono scesi in campo con una divisa celebrativa, parquet, logo e wordmark degli originari Huskies, il cui colori erano bianco e azzurro.

playground mornelle court toronto canada

playground mornelle court toronto canada

playground mornelle court toronto canada

Condividi: